Crea sito

Gli ovuli

Gli ovuli sono i gameti (le cellule sessuali) femminili. 

Durante la vita fetale gli ovogoni, le cellule germinali progenitrici degli ovociti, si duplicano per mitosi aumentando rapidamente fino a raggiungere al quinto mese il numero di 6-7 milioni in ogni ovaia. Successivamente molti di questi ovogoni degenerano e i rimanenti, circa 1 milione per ovaia, si trasformano in ovociti primari ed iniziano la prima divisione meiotica negli ultimi mesi di vita fetale. Intorno alla nascita, tuttavia, la meiosi si interrompe (alla fine della profase I) e gli ovociti rimangono quiescenti fino alla pubertà, continuando a degenerare e a diminuire di numero. Alla pubertà in ogni ovaia sono contenuti dai 200.000 ai 400.000 ovociti.

processo di ovogenesi ESCAPE='HTML'

Da questo momento fino alla menopausa si succederanno, ogni circa 28 giorni, i cicli ovarici o mestruali, durante ciascuno dei quali un certo numero di ovociti primari completa la prima divisione meiotica dividendosi in ovocito secondario e primo globulo polare durante l'accrescimento del follicolo ovarico che precede l'ovulazione. L'accrescimento del follicolo è controllato dagli ormoni FSH (follicolo stimolante) e LH (luteinizzante).

Con l'ovulazione dal follicolo viene espulso l'ovulo, che inizia la seconda divisione meiotica, che tuttavia si interrompe ancora alla fine della metafase II. Il completamento della seconda divisione meiotica dell'ovocito avviene solamente se l'ovulo viene fecondato e si manifesta con l'espulsione dallo zigote del secondo globulo polare, che non può essere fecondato e degenera.

L'ovulo è una cellula di grandi dimensioni (diametro di circa 150 micron, 30 volte quello degli spermatozoi), ricca di sostanze nutrienti che forniscono l'energia necessaria per far sopravvivere e crescere lo zigote nel periodo compreso tra la fecondazione e l'impianto nell'utero (circa 7 giorni). Le due divisioni meiotiche che portano ad un ovulo sono asimmetriche, e portano alla formazione dei globuli polari, che contengono il nucleo e pochissimo citoplasma.

ovulo ESCAPE='HTML'